Sanificazione auto, procedure efficaci per un interno dell’abitacolo igienizzato

I sistemi di sanificazione dell’auto sono diversi e vanno oltre il semplice lavaggio della carrozzeria e l’igienizzazione dell’interno dell’abitacolo. Quest’ultimo, in particolare, deve risultare salubre per chi guida la vettura e trascorre molto tempo chiuso al suo interno.

Per avere la certezza di una pulizia profonda è meglio affidarsi a dei professionisti seri e competenti, dotati di sistemi efficaci di igienizzazione. Batteri, muffe, virus e odori sgradevoli si possono eliminare solo con prodotti specifici che non danno fastidio all’uomo. A Style Car siamo sempre aggiornati sui preparati più sicuri, conformi alle disposizioni del Ministero della Salute.

Di sanificazione ormai si parla moltissimo e in numerosi ambienti, ma spesso gli utenti non hanno chiaro come si fa e a cosa serve esattamente. Proviamo a chiarire in questo articolo alcuni aspetti del servizio.

INDICE

  1. La sanificazione delle auto condivise
  2. Come si esegue una corretta sanificazione dell’auto?
  3. La sanificazione dell’auto con ozono
  4. Impianto di climatizzazione e sanificazione auto

1. LA SANIFICAZIONE DELLE AUTO CONDIVISE

Esistono numerose aziende di successo che offrono servizi di car sharing in Italia. Chi vive in città e soffre il problema della mancanza di parcheggio o chi non possiede un’auto e la noleggia occasionalmente, ha scoperto i vantaggi delle auto condivise. Non è un caso se negli ultimi anni queste aziende insistano molto sulle loro procedure di igienizzazione delle vetture, secondo certi protocolli. Questo fattore viene messo particolarmente in risalto perché chi noleggia un veicolo vuole viaggiare in condizioni di sicurezza e in un mezzo pulito e salubre.

2. COME SI ESEGUE UNA CORRETTA SANIFICAZIONE DELL’AUTO?

La sanificazione di una vettura, rispetto all’ordinario lavaggio della carrozzeria e alla pulizia dell’interno con aspirapolvere e detergenti, è più approfondita ma comunque veloce. Grazie ai macchinari moderni che utilizziamo nella nostra officina, infatti, siamo in grado di restituire l’auto sanificata in poco tempo. Garantiamo a tutti i nostri clienti una sanificazione professionale che non produce alcun residuo tossico o nocivo.

Ci occupiamo frequentemente di igienizzare vetture private, nel periodo del cambio di stagione o a seguito di un viaggio. Spesso ci viene richiesto anche di sanificare dei mezzi acquistati usati. Inoltre, eseguiamo questa procedura anche sulle vetture che diamo a noleggio.

Sanificazione interni auto

Dentro l’abitacolo si accumulano facilmente nel tempo pollini e allergeni oltre ai batteri ed è necessario provvedere a una corretta pulizia e a una decontaminazione completa. Un professionista esperto sa di dover ricorrere a prodotti differenti a seconda delle superfici, per non rischiare di rovinare i materiali e i rivestimenti. La sanificazione degli interni, però, non è solo un fatto estetico ma deve seguire le indicazioni dell’Istituto Superiore di Sanità.

Provvediamo a rimuovere germi, virus e allergeni in ogni componente degli interni della vettura, compresa tutta la tappezzeria.

3. LA SANIFICAZIONE DELL’AUTO CON OZONO

Nella pagina del sito web di Style Car che introduce i diversi servizi di igienizzazione dell’auto, abbiamo accennato al metodo con ozono. L’ozono ha un’azione disinfettante che permette di evitare l’utilizzo di agenti chimici e allergizzanti. Il gas instabile usato per i trattamenti di pulizia ha un ciclo di vita molto breve, è incolore ed è ossidante. Quando entra in contatto con sostanze organiche come virus e batteri, infatti, reagisce ossidando e distruggendo o inattivando i contaminanti.

Si può ridurre il rischio di diffusione di virus e batteri nell’auto tramite l’erogazione di ozono con uno specifico macchinario. Questo sistema richiede circa 15 minuti e un ulteriore, breve, tempo successivo di areazione dell’abitacolo.

Trattamento all’ozono: naturale e green

Il trattamento all’ozono abbassa drasticamente le cariche batteriche ed è completamente naturale e green al 100%. Permette di neutralizzare tutte le muffe presenti nell’abitacolo senza utilizzare schiume, detergenti o spray invasivi per l’ambiente e per l’uomo. Durante il trattamento, che avviene tramite un macchinario apposito di cui siamo dotati in officina, vengono attivate tutte le aree di ventilazione. L’ozono penetra risolvendo gli accumuli di polveri, le risacche di acqua stagnante e le muffe che hanno alte cariche batteriche.

4. IMPIANTO DI CLIMATIZZAZIONE E SANIFICAZIONE AUTO

La stagione estiva comincia, il caldo si fa sentire ed ecco che accendete per la prima volta l’aria condizionata all’interno della vostra auto. Qual è una cosa che accade nella maggior parte dei casi? Solitamente, si avverte subito un odore sgradevole, di muffa e aria stantia. Prima di riprenderne l’utilizzo, è importante provvedere a sanificare gli impianti di condizionamento dell’aria presso un centro abilitato. La sanificazione degli interni dell’auto dovrebbe sempre comprendere anche questo passaggio. Non ci sono tempistiche standard per eseguirlo ma sicuramente è opportuno provvedere almeno una volta l’anno.

È facile intuire che respirare un’aria malsana, colma di batteri, muffe e virus non può che danneggiare la salute di chi si trova a bordo dell’automobile. Oggi c’è un’elevata sensibilità da parte di chi guida nei confronti di questo argomento e la maggior parte delle persone comprende bene quanto sia importante respirare un’aria condizionata salubre.